fbpx

Che cosa stai cercando?

Dieci consigli per tenere l’immunità in ordine

Dieci consigli per tenere l’immunità in ordine

Dieci consigli per tenere l’immunità in ordine

Negli anni scorsi, quando vi sentivate influenzati, respiravate tra i muchi, tossivate febbricitanti andavate in giro? No, stavate a casa, con la vostra bella influenza.

Chi si imbottiva di (micidiale) tachipirina; chi si prendeva l’antibiotico (inutilmente, perché essi sono inefficaci contro i virus); chi si schiaffava la mascherina dell’aerosol alla mattina e se la toglieva la sera; chi si metteva sotto un quintale di coperte per sudare… Chi ricorreva all’omeopatia e giù echinacea, belladonna, apropos, vitamina C, D ecc… Ognuno con il suo convincimento: una normale influenza, anche forte, non ci faceva paura più di tanto. Ricordate?

Se poi siete persone con alcune/molte altre patologie allora, certamente quella “semplice” influenza diventava un affare molto serio, ma sempre affrontabile con l’aiuto di un buon medico e tanta prudenza.

Ciononostante nel 2017/18 si calcolarono, nel mondo,  tra le 290 mila e le 650 mila vittime.

Il Covid -che è una forte, contagiosa influenza-  ce lo hanno invece dipinto come il mostro di Lochness, come la peste bubbonica, il vaiolo e la vermiculite assieme… E’ il terrore, sparso a piene mani, che ha dato la Corona di sovrano a questo virus…solo un po’ più contagioso degli altri…

Non lo dico io, ma eminenti virologi con il vizio di essere indipendenti e fuori dal libro paga di chi vuole che tutti noi si pensi al peggio. Essi non minimizzavano, semplicemente guardavano la realtà.

Come e perché ciò sia avvenuto non è oggetto di questa riflessione.

Dal canto nostro, fin dal primo giorno, abbiamo ricordato a tutti che è un SISTEMA IMMUNITARIO efficiente a fare la differenza tra essere asintomatici (cioè aver avuto contatto con il Covid ed averlo distrutto, immunizzandoci, come pare circa il 40% della popolazione), oppure star male davvero.

Ma sappiamo da sempre (perché questo era il nostro compito di gelotologi e clown dottori) che la PAURA (sottoforma di cortisolo, adrenalina ecc..) DISTRUGGE IL SISTEMA IMMUNITARIO. Lo sanno pure i virologi televisivi (nuova specializzazione universitaria) e se non lo sanno, dovrebbero studiarlo.

Ricordavamo anche che il suddetto Sistema si rafforza tantissimo con la serenità, la gioia, il piacere, con il Verde, con il movimento…

Tutto questo ci è stato negato. Oggi gli effetti di questa colossale immunosoppressione (che poi è divenuta depressione psicologica ed economica) si vedono ovunque.

Abbiamo l’impressione che Il popolo italiano, in questa strana estate in maschera viaggi ormai su un doppio binario: I Terrorizzati, depressi, arrabbiati che di conseguenza diventano aggressivi e socialmente non integrabili, da un lato.

Dall’altro, coloro che hanno capito o intuito o sentito o saputo che il sistema immunitario si protegge e si rafforza NON con le mascherine, NON con l’amuchina permanentemente a portata di mano, NON con il distanziamento sociale ma con l’esatto contrario di tutto questo: senza mascherina (a meno  che non siate contagiosi o immunodepressi); senza l’iper-sanificazione, che elimina le nostre stesse difese; tornando a parlarci, toccarci, abbracciarci, baciarci  perché ognuna di queste azioni reca con sé un portato psico-immunitario importantissimo, positivo, che ci fa sentire di ESSERE UMANI, nella normale dinamica con l’ambiente che, talvolta, significa pure pigliarci un’influenza (se -ripetiamo- abbiamo l’immunità in disordine).

Tutto questo può apparire eretico ma è verità scientifica.

Nell’esagerazione non c’è mai niente di buono.

Pensare ai nostri bambini e giovani a settembre mascherati e plexiglassati grida vendetta a Dio.

Dieci semplici consigli per tenere l’immunità in ordine:

  1. Non guardate la TV, non ascoltate le radio. Evitate film violenti o paurosi.
  2. Assumente almeno 2 gr. Di Vitamina C al giorno.
  3. Assumete vitamina D oppure, meglio, esponetevi al sole 20 minuti al giorno.
  4. Mangiate frutta e verdura, possibilmente bio. Non pensate che i vegetali “industriali” contengono le vitamine sufficienti, purtroppo non è così, però ci sono i Sali minerali che sono utilissimi.
  5. Prendete vitamina A, senza esagerare, e vitamina E.
  6. Ridete almeno 5-10 minuti al giorno; se non potete farlo con gli amici raccontandovi barzellette, fatelo la sera davanti a You Tube, con i vostri comici preferiti. Anche quelli del passato.
  7. Passeggiate una mezz’ora almeno, possibilmente nel verde.
  8. Se potete, fate l’amore: in compagnia o, se non potete, da soli.
  9. Leggete un libro o un fumetto che vi appassioni.
  10. Per aumentare potentemente le difese immunitarie: assumete echinacea, equiseto, curcuma, astragalo. Naturalmente con criterio!

SE VOLETE APPROFONDIRE, PRENDETEVI UN PO’ DI TEMPO E ASCOLTATE LE NOSTRE DIRETTE SU QUESTI ARGOMENTI: