fbpx

Che cosa stai cercando?

EDUCATORE OLISTICO TERZO ANNO: LA SPECIALIZZAZIONE

– Interpretazione e decodifica del linguaggio del disagio dei bambini e della famiglia .
Sintomi e figure d’attaccamento. Squilibri nella famiglia.
Parte pratica: strategie di intervento e strumenti di cura. Due livelli.
– Cosiddetta “Sindrome A.D.H.D” .
Cosiddetta sindrome “Disturbi dello spettro autistico”. ( cosiddette Sindrome di Asperger,
Sindrome di Rett, Disturbo Pervasivo dello Sviluppo Non Altrimenti Specificato (PDD-NOS), Disturbo
disintegrativo dell’infanzia)
-Ricerca indipendente.
Parte pratica: strategie d’intervento volte alla famiglia e all’utente. strumenti, omeopatia e
fitoterapia.
– Interpretazione e decodifica del linguaggio del disagio dei bambini e della famiglia dai sei agli
undici anni.
Strategie d’intervento . strumenti.
Parte pratica: esempi e simulate.
– Interpretazione e decodifica del linguaggio del disagio degli adolescenti e della famiglia dodici ai
quattordici anni.
Il linguaggio dei sintomi: dipendenze e relazioni virtuali.
Sintomi psicosomatici. Disturbi dell’alimentazione. Problemi tipici della fase.
Strategie di intervento sulla famiglia, esempi pratici.
Strategie d’intervento sui ragazzi attraverso . strumenti. Due livelli
– Interpretazione e decodifica del linguaggio del disagio degli adolescenti e della famiglia dai
quattordici ai diciotto anni.
Oscillazione dei ragazzi tra vissuti di dipendenza e ricerca di autonomia.
Adattamento dei genitori.
Il linguaggio dei sintomi.
Strategie d’intervento sui ragazzi – strumenti. Due livelli
– Interpretazione e decodifica del linguaggio del disagio degli adolescenti e della famiglia dai
diciotto ai venticinque anni.
I pilastri della crescita di personalità.
Il linguaggio dei sintomi .
Parte pratica: strategie d’intervento dell’educatore olistico volte all’utente e alla famiglia.
Strumenti volti ai ragazzi. Due livelli.