fbpx

Che cosa stai cercando?

EDUCATORE OLISTICO SECONDO ANNO: LA COSCIENZA DI RUOLO

– Storia della pedagogia
Parte pratica. Due livelli
– La concezione olistica dell’essere umano attraverso il metodo PERCS .
Gli schemi parentali, loro eredità a livello energetico, psicologico ed emozionale.
Parte pratica.
Tre livelli.
– Storia delle istituzioni scolastiche.
Le categorie diagnostiche in psichiatria, medicina e psicologia relative all’infanzia e
all’adolescenza.
I saperi occultati.
strumenti di cura. Due livelli .
– Il ruolo dell’educatore olistico nel cambiamento del disagio dell’utente e della famiglia:
Franco Basaglia,
Dimostrazioni sperimentali dalle nuove scienze e dalla ricerca indipendente.
– Tecniche di comunicazione verbale e non verbale nella prima infanzia
Strategie d’intervento. Parte pratica:
– Tecniche di comunicazione verbale e non verbale nella seconda infanzia
Strategie d’intervento.
Parte pratica:
Ascolto partecipato ed empatia.
Frequenza che cura: il suono. Il massaggio sonoro.
Strumenti
Parte pratica: Tecniche di rilassamento psicofisico. Due livelli.
– Tecniche di comunicazione verbale e non verbale nella fanciullezza e preadolescenza. Strategie
d’intervento.
Parte pratica: il contatto fisico energetico.
Espressività e creatività: Frequenza che cura: il suono. Il massaggio sonoro.
Strumenti.
Tecniche di meditazione attiva. Due livelli.
– Tecniche di comunicazione verbale e non verbale nella preadolescenza e adolescenza
La famiglia e la scuola nella nostra epoca:
Strategie d’intervento.
Espressività e creatività. Frequenza che cura: il suono.
Strumenti-
Tecniche di meditazione attiva. Due livelli.