fbpx

Che cosa stai cercando?

GEA RIDENS La lettera di notizie de La Terra del Sorriso

GEA RIDENS La lettera di notizie de La Terra del Sorriso

GEA RIDENS La lettera di notizie de La Terra del Sorriso

Settembre 2022

Riprendiamo l’invio della nostra lettera di notizie dopo la pausa estiva ed in un momento socialmente sospeso, come se nelle elezioni prossime potesse avvenire qualche strano miracolo.

Non cambierà nulla, perché tutto, “lassù”, è scritto.

Se questo paradigma della scarsità voluta e forzata, della competizione estrema, della fine della speranza ci piace, beh…buona fortuna.

Se non ci piace l’unico modo per cambiarlo non è votando o non votando; è impegnandosi in prima persona in uno dei tanti progetti di cambiamento radicale che esistono, uno dei quali è brevemente narrato più avanti: buona lettura!

In questo numero:

  1. Ipnosi alle vite precedenti (ruoli interdimensionali).
  2. Gelotologia: ridere dei dittatori
  3. Attualità: Votare, non votare, oppure….

Appuntamenti: Laboratorio su La Terra del Sorriso ven.30 sett. e sab.-dom. 1 e 2 ott.

Dall’ipnosi regressiva (vite precedenti) all’ipnosi multi-dimensionale: una ricerca utile e appassionante

https://www.territoridiconfine.com/?lightbox=imageavi

IPNOSI ALLE VITE PRECEDENTI (RUOLI INTERDIMENSIONALI).

Forse già sapete che Sonia Fioravanti, da psicoterapeuta specializzata in ipnosi ericksoniana, si misura spesso con laboratori e regressioni individuali alle vite precedenti. Sta raccogliendo una grande mole di materiale per farne una pubblicazione. Recentemente la sua ricerca sta avendo una svolta.

L’ipnosi regressiva alle vite precedenti è un territorio di confine, una porta di passaggio tra i diversi ologrammi dell’esistenza che un’Anima ha sperimentato (e sperimenta) per dar vita al suo compito.

Forse -però- il concetto di tempo non calza qui alla perfezione: poichè il tempo è una dimensione connaturata a “questa” vita, quando entriamo nella regressione ipnotica probabilmente facciamo un passo nella multidimensionalità dell’Anima che non conosce un prima ed un dopo, ma un “non tempo” permanente: un’ipotesi davvero interessante ed esaltante.

Oggi, l’espandersi della Coscienza conduce ad un’altra tappa: il bisogno di molti di diventare consapevoli non solo del “chi si è stati”, ma anche del compito personale e collettivo da svolgere nella dimensione del presente, per cui Anima ha deciso di incarnarsi. Un percorso di crescita veramente interessante.

Per maggiori info vai su

https://www.territoridiconfine.com/_files/ugd/11a4a5_c7dd6c51ba5f4d43ad8c07c62001f70a.pdf

GELOTOLOGIA: RIDERE DELLA DITTATURA

Ridere della dittatura, come ridere della morte. Si può fare? Molto difficile, ma possibile.

Ci è riuscito egregiamente Charlie Chaplin che, nel suo capolavoro assoluto “Il grande dittatore”, descrisse Hitler nella posizione di un megalomane pieno di complessi di inferiorità (il che andava molto vicino alla verità). Mediante il gioco del doppio (già caro alla commedia antica di Plauto, i Menecmi), Chaplin smaschera la crudeltà grottesca del nazismo.

Come facciamo oggi a ridere di uno come Mario Draghi, dittatore italiano (non esageriamo: guardate quanti provvedimenti ha fatto passare d’autorità) del terzo millennio?

Semplice: abbassiamolo! Immaginiamolo nel segreto del gabinetto…no, non quello dei Ministri…quell’altro.

 Lo vedete quel viso giallastro, malaticcio, pieno di pieghe, con borse sotto gli occhi in cui potreste portare la spesa di un mese? Bene, quello è il viso di una persona stitica! Lo dice la scienza! Immaginiamolo ora sul water, mentre cerca di espellere qualche alter ego, senza successo. Le grinze sulla faccia sono reminiscenze di sforzi immani e vani. La vanità del potere: zero emissioni. Non vi viene da ridere?

ATTUALITÀ VOTARE, NON VOTARE, OPPURE….

Questo è il dilemma di quanti sono stufi del modo in cui questo paese è governato da partiti che si alleano tra opposti, che carpiscono la buona fede delle persone e poi fanno l’esatto contrario.

Secondo noi la possibilità di cambiamento non passa dalle urne, ma dal numero di persone che si impegnano in prima persona per un cambiamento vero della società, in direzione opposta dal neo liberismo.

Vi sono molti progetti in atto, uno dei più promettenti e meglio organizzati è quello proposto dalla Fondazione BarteFly, anche mediante il suo social media tutto italiano SFERO.

In sostanza si tratta di creare mercati di baratto multilaterale basati su una nuova moneta funzionale, l’ETIX. La possibilità di scambiare risorse e servizi tra pari è uno dei motori possibili per una la creazione di una Comunità Resistente, per l’affermazione di libertà, diritti inalienabili, equità. Mediante il “sistema BarterFly-SFERO” il vero Valore sta nelle persone e non nel denaro, sta nella creatività e non nell’accumulazione.

Per saperne di più vai su https://barterflyfoundation.org/

SFERO sta crescendo ed abbisogna dell’apporto di tutti. Vai su www.socialitaliano.me e scopri come puoi partecipare.

  • APPUNTAMENTI:

Laboratorio su La Terra del Sorriso ven.30 sett. e sab.-dom. 1 e 2 ott.

Dall’ipnosi regressiva (vite precedenti) all’ipnosi multi-dimensionale: una ricerca utile e appassionante

https://www.territoridiconfine.com/?lightbox=imageavi  Info generali 3287641671 – info@laterradelsorriso.net